Aggiungi a Preferiti | TuttoRicette come Homepage | Contatti







Agnello Con Carciofi (2)

Ingredienti per 4 persona/e:
800 G Agnello
4 Carciofi
2 Spicchi Aglio
Prezzemolo
2 Tuorli D'uovo
Vino Bianco
1 Limone
Olio D'oliva Extra-vergine
Brodo Vegetale
Sale
Pepe

PREPARAZIONE
"Soffriggere nell'olio aglio e prezzemolo; unire l'agnello a pezzi e rosolarlo. Bagnare col vino, far sfumare, salare pepare. Unire il brodo. A metà cottura unire i carciofi tagliati a spicchi e portare a termine la cottura. 30 prima di spegnere il fuoco unire i tuorli battuti col succo di limone. Rimescolare finché l'uovo di rapprenda."

LINK E APPROFONDIMENTI CULINARI

  
  • Cerchi Pentole e Stoviglie? Li trovi su Ebay

      
  • Un libro di cucina per te? Su Bol le tue ricette

      
  • Mobili per la tua cucina? Su Ebay


  • Sopra, alcuni link relativi a cucina e cibo. Potete trovare risorse relative a produttori di prodotti tipici regionali quali oli, salse, sughi, salumi etc... ma anche link a produttori ed aziende che operano nel settore alimentare.

    Sono link sponsorizzati esterni a LuisaCucina.com.


    Vinarterta
    Dosi per 4 persone:
    Per Il Fondo:
    250 G Burro
    350 G Zucchero A Velo
    2 Uova
    2 Cucchiai Yogurth Bianco Intero
    800 G Farina
    1 Bustina Lievito
    1 Fialetta Estratto Di Mandorle
    2 Cucchiaini Cardamomo In Polvere
    Per Il Ripieno:
    500 G Prugne Secche

    Preparazione
    In una casseruola portare a ebollizione il composto per il ripieno. Togliere dal fuoco e tenere al caldo. Sciogliere il burro a bagnomaria, aggiungere lo zucchero poco alla volta e le uova. Setacciate gli ingredienti asciutti e versateli nel composto. Unite estratto di mandorle e cardamomo e lo yogurth. Impastate e dividete in sei parti uguali. Sulla carta da forno tirate la pasta fino a formare un disco grande come la teglia dove cuocerete la torta (usate la teglia come stampo, così verranno della grandezza esatta). Cuocete su una teglia piatta per circa 10 minuti a 180-190 gradi. Togliere dalla piastra e far raffreddare. Farcite come se fosse un panino a più piani (disco di pasta, crema di prugne, disco di pasta, ecc). Per comprimere la torta, fate riposare con un libro appoggiato sulla superficie (usate un foglio di carta da forno per non far toccare libro e torta!). Potete far raffreddare in frigo e consumarla almeno il giorno dopo la preparazione: sarà più saporita. Servite con gelato o ciuffi di panna montata.

    Con Affetto
    LUISA

    LuisaCucina.com
    copyright©2014 - Tutti i diritti Riservati
    Graphic by Animeitalia.WebDesign