Aggiungi a Preferiti | TuttoRicette come Homepage | Contatti







Baccalà Con Olive E Patate Baccalà Con Patate
Baccalà Con Patate (2) Baccalà Con Patate Al Forno
Baccalà Con Patate E Peperoni Baccalà Con Patate E Pinoli
Baccalà Con Piselli Baccalà Con Polenta
Baccalà Con Spinaci Baccalà Con Uova
Baccalà Con Uvetta Sultanina Baccalà Dorato
Baccalà Fritto Baccalà Fritto In Pastella
Baccalà In Bianco Baccalà In Cassuola
Baccalà In Fricassea Di Carciofi E Olive Nere Baccalà In Padella
Baccalà In Teglia Baccalà In Umido
Baccalà In Umido (2) Baccalà Mantecato
Baccalà Mantecato (2) Baccalà Mantecato (3)
Baccalà Mantecato (4) Baccalà Mantecato Alla Veneziana
Baccalà Marinato Al Peperoncino Baccalà Marinato All'olio Di Tartufo
Baccalà Ricco Barchette Di Pomodoro
Bastoncini Di Pesce Alla Mozzarella Bastoncini Di Pesce Alle Arachidi
Bastoncini Di Salmone Bianchetti All'olio E Limone
Bianchetti Alla Crema D'uovo Bianchetti Alla Giudea
Bignè Di Gamberoni Bignè Di Mare
Bignè Di Merluzzo Bignè Di Scampi Con Salsa Agrodolce


Numero Pagina:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46

Marmellata Di Prugne Nere
Dosi per 8 persone:
2000 G Prugne Nere
1500 G Zucchero
1 Limone

Preparazione
Lavare le prugne e dividerle per metà. Metterle nella pentola con il succo di limone e con pezzetti di buccia. Aggiungere lo zucchero e cuocere a fuoco bassissimo per 40 minuti. Mettere nei vasetti e coprire di celophane. Ricordiamo alcune regole generali riguardanti le marmellate: prendete solo frutta sana per la preparazione delle marmellate; lavate bene la frutta, togliete i noccioli o gli acini; contate 1000 g di zucchero per ogni 1000 g di frutta; non mettete a cuocere troppo alla volta; prendete 1000 g per cottura: così lo zucchero non si cristallizza e le marmellate conserveranno il loro bel colore; fate cuocere a fuoco medio, finché si forma una leggera schiuma sulla marmellata, quindi riempite i vasetti; versate della paraffina liquida sulla confettura oppure tendete una carta di cellophane sui vasetti; lasciate raffreddare lentamente la marmellata e conservatela in un luogo asciutto e con poca luce.

Con Affetto
LUISA

LuisaCucina.com
copyright©2014 - Tutti i diritti Riservati
Graphic by Animeitalia.WebDesign